giovedì 10 dicembre 2009

Torta zebrata



Tempo fa, avevo visto sul blog, Mani di pasta frolla, una torta semplice, semplice, mi era subito piaciuta per i suoi ingredienti, due vasetti di yogurt non potevano che renderla soffice e così è stato in effetti e in più il tocco vezzoso di quelle strisce, bianche/nere, giorno/notte che si alternavano così bene da volervi provare per giocare un pò...

Ecco la ricetta, dal blog, Mani di pasta frolla, unica variante, lo yogurt impiegato è quello all'albicocca:
Bisogna solo versare l'impasto nella teglia a cucchiaiate alternate: una bianca e una nera, cominciando dal centro della tortiera, fino ad esaurimento dell'impasto stesso.

  • 3 uova
  • 200 g di zucchero
  • 250 ml di yogurt
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 100 g di olio
  • 1 limone grattugiato
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di latte
Montare le uova con lo zucchero; unire la buccia grattugiata di limone, lo yogurt, la farina setacciata, mescolando piano piano, e l'olio. Dividere in due l'impasto e unire, ad una metà di esso, il cacao setacciato, diluendo il tutto con del latte. Alla fine, dividere, tra i due impasti, la bustina di lievito e procedere, nel modo già descritto, a versare il tutto in tortiera. Cuocere la torta a temperatura moderata per circa 40 minuti.


13 commenti:

raffa ha detto...

ciaooooo...che torta sfiziosa.mi fa voglia.per delle belle colazioni succulente

silvia ha detto...

questa torta mi attira proprio.... che bontà!!!

Germana ha detto...

Ok Amalia,
ci sto per il caffè, tu però porti la torta eh! eh!
Ciao
Germana

silvia ha detto...

ciao cara!
quella rossa è proprio una bustina, Milena le sta preparando come bomboniere per il matrimonio di sua figlia
buona serata

Occhi di Notte ha detto...

questa torta me la fa sempre la mia nonna...

matilda ha detto...

io faccio la stessa ma con un solo vasetto di yogurt e tutta bianca... domani provo, lo yogurt ce l'ho ala vaniglia e il cacao buonissimo equo e solidale...

Amalia ha detto...

Raffa: si, per la colazione è ottima!

Silvia: grazie!

Germana: volentieri, dopo le feste ci mettiamo d'accordo!

Occhi di Notte: sei fortunata!

Matilda: con due vasetti viene più morbida, alla vanigla sarà ancor più buona!

Cicabuma ha detto...

Che bella questa torta... e deve essere pure buona!!!
La proverò e poi ti farò sapere!!!
Baci baci
Francesca

Anna ha detto...

Bicolore la conoscevo ma zebrata...devo farla vedere a mia figlia che ha un debole per lo zebrato.Devo rileggere come si ottiene...ciao e grazie.

Amalia ha detto...

Francesca: poi mi fai sapere se ti sarà piaciuta.

Anna: ma dai non lo sapevo, magari con questa torta la fai contenta!

connie ha detto...

Buona domenica tesoro mio!!!!

margherita ha detto...

amalia,ieri sera ho guardato questo post...e stamattina la tua torta fa bella mostra sul tavolo in cucina.
La metto in blog
è troppo buona!!!!
un abbraccio
margherita

Amalia ha detto...

Connie: la domenica è passata, ti auguro buon inizio di settimana!

Margherita: grazie tesoro, sono contenta che la ricetta ti sia piaciuta. Baci!