mercoledì 11 marzo 2009

Cucina e... fili!

La pioggerellina mi piace, quel suono lieve ti fa rallentare un pò, ti fa ascoltare la natura e guardare ogni cosa dalla finestra con più attenzione, ma è da qualche mese che la pioggia non ci vuole abbandonare e ultimamente quando piove mi sono accorta che, la voglia di fare è poca e allora la cucina per me è sempre stata una valida terapia contro l'umore negativo...
Oggi con gli ultimi scarti di una zucca regalatami da mia zia, ho preparato con l'aiuto di mia suocera, questi squisiti gnocchi, ripassati con burro, salvia e parmigiano.





































la ricetta è di Serafina, un'amica del forum di Orietta: grazie Serafina, gli gnocchi erano squisiti!

Gnocchi di zucca:
500 gr zucca
500 gr farina
2 patate
1 uovo
sale

Ho cotto la zucca a vapore, schiacciata, poi ho lessato le patate e schiacciate anche queste, lasciare intiepidire, quindi impastare con 1 uovo,la farina.


Con la restante quantità, ho fatto questi muffin, straordinariamente morbidi, in parte regalati alla zia, per ringraziarla...
la ricetta è la stessa della ciambella alla zucca, solo che al posto della mela, ho cosparso i muffin con gocce di cioccolato.



















Ed infine, la giornata non è stata proprio improduttiva, ho terminato di confezionare il reticello, le foto solo dopo che Manuela, la mia abbinata, l' avrà ricevuto... per il resto la foto del sal dei fili sotto la polvere: non ho ricamato molto in queste settimane, si vedono i fili del reticello, rosso e dorato...








3 commenti:

Lilly ha detto...

Che buoni Amalia!
Ti ho rubato la ricetta! ;-)
Tra l'altro la zucca è gustosissima e mescolata alle patate sarà deliziosa.

Baci! Lilly

Linda ha detto...

Ciao Amalia, sono passata in visita al tuo blog..
buona giornata
^_^

Amalia ha detto...

Lilly: prova pure questa ricetta, è squisita!
Linda: grazie per essere passata di qui!