martedì 11 gennaio 2011

La prima cosa bella della domenica



Con un pò di ritardo, eccomi per postare "La prima cosa bella della domenica", iniziativa proposta da Ninfa.

Con grande sorpresa, abbiamo ricevuto, qualche settimana fa, un pacchettino dalla mia amica Gabriella, un libro con un segnalibro ricamato con la tecnica della broderie suisse: bellissimo!




Francesco appena ha visto il libro, incuriosito dalla storia dell'avvoltoio Giovanni che voleva andare a scuola, ma gli era stato proibito, l'ha letto subito tutto, grazie infinite Gabriella, il tuo regalo è stato molto gradito, ci hai insegnato che l'amicizia anche se a distanza è possibile, ed è fatta di piccole attenzioni, scelte col cuore...





Dopo diversi mesi, ho finalmente ripreso in mano l'ago, per preparare un regalo, non posso ancora svelarlo, s'intravedono però delle roselline a punto vapore, è la prima volta che le ricamo: ho ancora tanto da imparare!
Ho riscoperto il piacere di ricamare, di rilassarmi mentre scorre il tempo, pensando all'amica che lo riceverà... riappropriandomi di uno spazio tutto mio, in cui c'è solo il piacere del fare...






Non mi piacciono gli sprechi, li trovo inutili e in cucina si riutilizzano gli avanzi, come quelli dellla panna per la mousse della ciambella dei Re Magi.

Ho trovato questa ricetta, ciambella alla panna, davvero buona, Francesco mi ha aiutata, suggerendomi di aggiungere mezza tavoletta di cioccolata tritata grossolanamente, una manciata di uvetta messa in ammollo in precedenza, la buccia grattuggiata delle arance del
nonno e una mela... più buona di così!



7 commenti:

Ninfa ha detto...

Meravigliosa la tua Domenica...la vostra Domenica...e quel tuo ricamo è molto bello....mmmmm e quella ciambella lì parla di bontà!
A presto.
Ninfa

Anna ha detto...

Una domenica piena d'amicizia,d'amore e di cose genuine!Bacioni!Anna

connie ha detto...

Maròòòòòòòò Amà ma che bella la tua ciambella e immagino il profumo e il sapore....mamma mia sbavo...anche perchè devo stare un pò a cuccia con il cibo perchè sto avendo problemi di stomaco uffi!!!
Bello il regalo di Gab...ma immagino quello che si nasconde sotto al lino e di cui si intravedono solo le adorabili roselline,sarà bellissimo vederli tutti insieme.....ma quanto siamo adorabili come amiche noi????tantissimo(spero ahahah)....ti abbraccio forte!
P.S.ho copiato le tue ricette e spero di poterle realizzare presto...

Anonimo ha detto...

Grazie a te cara per la tua amicizia!!!!!
MMMMMMMM....la tua ciambella è molto invitante, peccato che a me non piaccia proprio stare in cucina, altrimenti sarebbe subito da provare!Le roselline sono proprio, ma proprio carine, speriamo che la Connie ce la faccia a tenere il segreto ancora per un po'!!!!
un mega bacio
gabriella

daniela ha detto...

Che bello Francesco!!! Un bacio grande da parte della sua "zia" bolognese.
Quella ciambella è proprio invitante....gnam!
Brava, come sempre, nei tuoi lavori. Ti abbraccio.Daniela

una sognatrice newyorkese ha detto...

ciao Amalia, che belli che siete!!!
come stai?
non vedo l'ora di vedere il tuo nuovo ricamo!!! anche io ho lasciato un po'!!!!
baci, Ezia.

Amalia ha detto...

Ninfa: grazie per questa bellissima iniziativa, piano piano ti rendi conto sempre più che le piccole cose semplici della vita, sono quelle che ti regalano la vera felicità, buona giornata.

Anna: ciao Anna, grazie per il tuo passaggio, ti abbraccio.

Connie: Birichina, acqua in bocca, non svelare la sorpresa, ciao cara!

Gabriella: grazie ancora cara amica mia, sei nei nostri cuori!

Daniela: ciao amica mia, come stai? Sai che stiamo leggendo le favole che ci hai regalato, non posso che ringraziarti ancora, sono davvero belle e ci fanno fare tante risate, ciao!

Una sognatrice newyorchese: ciao amica lontana, come va a New York? Per il ricamo bisogna aspettare un pò, ma spero che questo sia l'inizio di una nuova serie, ci sono progetti in futuro... ciao!