venerdì 7 gennaio 2011

La Corona dei Re Magi



Ieri è stata festaggiata l'Epifania, con la celebrazione dell'arrivo dei Re Magi davanti a Gesù Bambino, in alcuni paesi come in Francia, in Svizziera e in Spagna si festeggia con un dolce a forma di corona, ad es. in Francia si festeggiano i re Magi con un dolce tradizionale: il "gâteau des Rois" ("dolce dei Re"), in Spagna invece si chiama: "Roscon de Reyes".

La ciambella dei Re Magi, si mangia il 6 Gennaio mentre i bambini scartano i regali che i Re Magi hanno portato loro in dono...






Chi trova Gesù Bambino diventa re per un giorno, mentre chi trova una fava, pagherà il dolce!




La ciambella è gustosa anche semplice, ma è stata farcita con una golosa mousse al cioccolato e si è vestita a festa per festeggiare, in modo insolito, il compleanno di mia madre...





La ciambella dei Re Magi è accompagnato da una coroncina dorata per incoronare il re o la regina che avrà trovato Gesù Bambino, la mia è stata costruita, riciclando della carta crespa dorata, per lo schema, qui.




Al momento del taglio, il bambino più piccolo va sotto il tavolo, decidendo a chi capiterà la
fetta della ciambella, in questo modo si è sicuri che la distribuzione avviene casualmente, ma
indovinate a chi è capitato Gesù Bambino?





La ricetta, è stata presa dal blog di Ptitchef, qui

CIAMBELLA DEI RE MAGI

Roscón de Reyes (ciambella dei Re Magi)
1 arancia
80 gr burro ammorbidito a pomata
600 gr farina + un po' per la spianatoia
150 ml latte
30 gr lievito di birra
1 pizzico di sale
2 uova
80 gr zucchero semolato
...per decorare
frutta candita a piacere
1 uovo per spennellare
zucchero


In un bicchiere, mescolate 50 ml di latte tiepido con il lievito sbriciolato. Setacciate la farina su una ciotola capiente, fate un buco nel centro e versateci il latte con il lievito disciolto; lasciate riposare per 15 minuti.
Sbattete le uova assieme allo zucchero finché non diventeranno spumose, quindi unitele alla farina assieme al burro, la scorza grattugiata dell?arancia, il sale ed il resto del latte; mescolate e cominciate ad impastare. Quando l?impasto sarà abbastanza omogeneo, portatelo su un piano di lavoro e continuate ad impastare finché non saranno ben amalgamati tutti gli ingredienti. Formate una palla con l?impasto, mettetela nella ciotola, copritela con un panno pulito e lasciatela riposare finché non raddoppia il suo volume (per circa un?ora in un luogo tiepido e privo di correnti d?aria).
Prendete l?impasto, impastatelo ancora e posizionatelo su una teglia abbastanza larga dandogli la forma di ciambella: coprite la ciambella ottenuta con il panno e lasciatela riposare ancora per un?altra ora in luogo tiepido, fino a che non raddoppierà il suo volume.
Riscaldare il forno a 180º. Spennellate la superficie della ciambella con dell?uovo sbattuto e decorate la superficie con la frutta candita; infornate la ciambella per 30 minuti. Una volta cotta, sfornate la ciambella e lasciatela raffreddare su di una griglia, quindi spolverizzatela con dello zucchero a velo e servite.
Questo ciambellone è perfetto per la colazione o la merenda. Provate ad aprirlo a metà e farcirlo con della panna montata oppure con una mousse al cioccolato.

7 commenti:

mammasorriso ha detto...

oltre che bellissima mi sembra molto buona! penso che proverò a farla. Buon fine settimana

Sybille ha detto...

Che bella idea (e chissá che buona!) :)

Amalia ha detto...

Grazie, è stato davvero divertente!

Snezana ha detto...

Ma quante belle cose imparo da te,grazie!

AbcHobby.it ha detto...

Ma non ci dici chi ha trovato Gesù Bambino??
Sembra davvero succulento, oh... che fame ^_^

bacioni eli

Amalia ha detto...

Snezana: in realtà potere della rete, neanche io ne sapevo l'esistenza, ciao!
AbcHobby: ma certo... Francesco!Ma proprio casualmente...ih, ih!

AbcHobby.it ha detto...

chissà perchè me lo immaginavo ^_^