martedì 12 gennaio 2010

dolci regali...



da Silvia



grazie amica mia, è tutto splendido!

11 commenti:

Lety ha detto...

che carino il quadretto! ma mi incuriosisce il libricino "schizzi e pasticci"... com'è fatto?

connie ha detto...

Tutto bellissimo...ma il quadretto è davvero delizioso!!!!importantissima la frase...un abbraccio grande!!!

AbcHobby.it ha detto...

che belle cose Amalia, è tutto meraviglioso!!

baci eli

raffa ha detto...

ciao amalia passavo per un saluto;come state?

Anna ha detto...

Bei regali davvero e poi...fatti davvero col cuore.Come mi piace il quadretto!!Mi sa che lo copio.Bacioni.

silvia ha detto...

è sempre un grande piacere ricamare per un'amica lontana....

Daniela B. ha detto...

Che bei regali!Invece sai che anche qui da me si fa una rievocazione degli antichi mestieri per natale?si chiama Natale in contrada, molte persone si vestono come una volta e rimettono in scena i lavori di una volta!
un abbraccio

Amalia ha detto...

Lety: ciao Lety, è un semplice libricino, con fogli a quadrettoni, davvero utile, un bacio!

Connie: è uno schema bellissimo, vero?

Eli: grazie, ti abbraccio!

Raffa: bene, grazie e voi come state?
Un bacione.

Anna: Silvia sapeva quanto mi piaceva questo schema, trovo che la parole siano bellissime, ciao cara!

Silvia: non ti ringrazierò mai abbastanza, è tutto meraviglioso!

Daniela B.: la rievocazione di mestieri di una volta è un'occasione anche per i bambini e non solo, per conoscere i mestieri che oggi non ci sono più o che si stanno perdendo, ciao Dani!

connie ha detto...

Passando di qui...come per caso(non è vero sono Pinocchia...ci vengo sempre hihi!)ti lascio un abbraccio forte e ti auguro la buona notte!ti voglio bene!

Anonimo ha detto...

Vedo solo ora questo bel lavoro di Silvia e mi congratulo con lei e con te che hai il dono di far sbocciare amicizia con la tua particolare sensibilità.VITTORIA

Katiuscia ha detto...

avevo visto il ricamo sul blog di silvia ma qui mi era sfuggito ! è bellissimo, soprattutto nel suo significato! ciao, katy