martedì 24 aprile 2012

Giornata della Terra 2012

Qualche giorno fa c'è stata la giornata della Terra, un momento di riflessione per fare il bilancio fra i buoni propositi dell'anno appena trascorso e quello in corso.
L'anno scorso, abbiamo eliminato bicchieri, piattini in plastica, tovaglioli di carta, questi ultimi sostituiti con morbidi e colorati tovaglioli in stoffa... Abbiamo ridotto lo spreco di acqua, usato detersivi ecologici, impiegato prodotti alimentari che impiegano meno confezioni... Quest'anno, riflettendo su un post ricco di emozioni e spunti stimolanti proposti da Mammafelice, il mio proposito ecologico è vivere socialmente, stare più tempo con gli amici, organizzare cene e stare più tempo all'aria aperta. Ultimamente, sempre più presi da impegni e stanchezza, il tempo per gli altri è sacrificato, chiudendoci sempre più nelle quattro mura domestiche, adesso, invece bisogna riconvertire un pò la rotta e capire che per quanto si è stanchi, abbiamo bisogno di stare e condividere le nostre esperienze anche con gli altri...
Intanto, nell'orto del nonno, abbiamo potuto ammirare e rispettare la generosità di Madre Terra con i suoi frutti, come la tenera bietolina...
o la catalogna, buonissima per gustose frittatine...
e poi i frutti di albicocca iniziano a maturare...
le prime pere estive...
e infine i primi fichi... Di fronte a tutti questi doni, non possiamo che ringraziare e insegnare ai nostri bambini il rispetto della nostra Terra.

9 commenti:

ArteMamma ha detto...

Fa star bene ricordarsi di come la terra ci nutra:)
A presto!

Amalia ha detto...

Fa bene e ci aiuta a non darlo per scontato,
ciao!

Claudette ha detto...

Anche qui, tra un'occhiata di sole e un temporale, la nonna si sta dedicando all'orto e speriamo in un buon raccolto. Io mi limito alle piante aromatiche che occupano un lato del balcone e alla "trasformazione" dei prodotti dell'orto. A presto, Claudtte

Amalia ha detto...

Speriamo il tempo sia più clemente d'ora in poi, non se ne può più.
Grazie per il tuo passaggio,
un bacio,
Amalia

mammasorriso ha detto...

cara Amalia,condivido! possiamo veramente fare molto per cambiare le nostre abitudini, basta cominciare e tutto vien da sè.
Che belle foto dell'orto...adoro i fichi...anche mio papà ha fatto un piccolo orticello insieme a mio nipote, stanno spuntando le pianticine, che bello, ogni volta che vado dai miei guardo fuori dalla finestra per vederne gli sviluppi!! :)

un abbraccione

Amalia ha detto...

Mammasorriso: penso che davanti ad un germoglio piccolo piccolo c'è sempre da stupirsi ed emozionarsi, una piccola vita che cresce è qualcosa di meraviglioso... bravo il tuo papà!
Buona giornata,
Amalia

melania ha detto...

complimenti x il tuo blog..
mi sono iscritta...
melania :)))

tonycassone ha detto...

Il mio nome e' un mistero: ?
Le tue foto sono magnifiche e ti voglio un mondo di bene, grazie.
E ricorda che ti osserviamo, siamo vicini, attenta.

silvia ha detto...

ciao cara
tutto bene?
un abbraccio