sabato 28 gennaio 2012

Pane nero




Mi piace fare il pane in casa, il suo profumo e sapore che si propaga per casa, la rende subito invitante e piena di calore...

Finora non avevo mai provato a fare il pane integrale, adesso ci piace così tanto da non farne più a meno.




Il pane integrale, in questo caso ho usato farina di segale e frumento, ha un grande valore nutritivo: protettivo nei confronti di varie malattie, comprese quelle cardiovascolari, il diabete, e vari tipi di tumore, rendono l'alimentazione più sana ed equilibrata.


Pane nero:
250 gr. di farina integrale del Lidl
150 ml di acqua
un cucchiaio di olio
sale q.b.
6 gr. di lievito


Impastare i vari ingredienti, lasciar lievitare al coperto in un luogo tiepido per
due ore, riprendere l'impasto e dargli la forma, farlo lievitare ancora per 30 minuti.
Infornare a 200° per i primi cinque minuti e poi abbassare la temperatura a 170° per il tempo necessario, ricordandosi di spennellare d'olio il panetto.

Anche a voi piace fare il pane?

5 commenti:

Cristina ha detto...

Non ho mai provato a fare il pane...ma mai dire mai!!!Certo che è noi siamo dei divoratori di pane....i miei bimbi ne mangiano in quantità industriale anche se sono magrolini magrolini!!!!

Amalia ha detto...

Prova Cristina, perchè fare il pane in casa, dà molte soddisfazioni,
buon fine settimana!

mammasorriso ha detto...

anch'io ho voglia di impastare in questi giorni! oggi ho dovuto rinunciare perchè il mio bimbo malato reclamava le mie attenzioni, ma se ci riesco, domani mattina provo una ricetta!
Buona Domenica cara Amalia

katia ha detto...

bellissimo questo filone.) noi inforniamo nel pomeriggio:)))felice domenica

Gio En vol ha detto...

Grande Amalia!!! Proprio in questi giorni pensavo di fare il pane a casa... ti rubo la ricetta!!! Grazie mille, un bacione :*